Bere sì ma consapevolmente

In occasione della 10a edizione di Birrart, Rassegna di birre artigianali italiane, l’Associazione Culturale “Le Tradizioni del territorio”, organizzatore della manifestazione, ha promosso il convegno “Più ne sai meno rischi”, finalizzato alla sensibilizzazione dei giovani all’eccesso di assunzione di bevande alcoliche. Nella mattinata di giovedì 12 dicembre, le classi terze della Scuola Secondaria dell’Istituto Comprensivo di Casteggio sono invitate a partecipare all’incontro presso l’area fieristica Oltrexpo di via Truffi a Casteggio.

Un gruppo di esperti informerà gli alunni sulle problematiche legate al consumo irresponsabile di alcolici e sui pericoli della guida in stato di ebbrezza. Il tema viene trattato coinvolgendo professionisti appartenenti a diversi settori, spaziando dalle forze dell’ordine ai professori e ricercatori dell’Università degli Studi di Pavia, agli esperti del A.S.S.T, per offrire ai ragazzi una visione globale su queste tematiche. Saranno proprio gli esperti a proporre casi di studio, descrivendo situazioni realmente accadute e spiegando i pericoli legati alla salute.

I ragazzi verranno coinvolti e invitati ad esprimersi riflettendo sui meccanismi sociali legati al bere e sulle conseguenze penalmente rilevanti della guida in stato di ebbrezza. Saranno evidenziate, inoltre, le conseguenze legate alla salute dell’individuo determinate da tali eventi, per esempio i danni permanenti dovuti ad un incidente stradale, e si esamineranno i comportamenti che riducono notevolmente l’attenzione alla strada mentre si guida, dall’abuso di alcool, all’irresponsabile uso del telefono.

Il convegno è una delle prime iniziative che verranno attuate dall’Associazione per sensibilizzare i cittadini sui temi della sicurezza stradale, dei rischi connessi all’abuso di alcol e all’uso di sostanze stupefacenti e delle conseguenze di comportamenti irresponsabili.